Angolo del Parroco

Domenica 26 giugno 2016

Il mantello, il giogo, la libertà

mntlLe pagine della Scrittura che ci offre la liturgia in questa domenica, XIII del tempo ordinario, attirano in modo particolare la mia attenzione. A partire dal gesto di Elia che, invitato da Dio, getta il suo mantello sulle spalle di Eliseo. “Si tratta di un gesto fortissimo, profondamente simbolico, perché il mantello, nel linguaggio biblico, rappresenta la persona stessa che lo possiede. Secondo la Legge è il diritto inalienabile dei poveri, l’indispensabile protezione nei confronti del temibile deserto, che di giorno stronca il vigore del caldo mentre di notte colpisce con il freddo. Eliseo intuisce che cosa è stato fatto nei suoi confronti dal profeta” (Fra Roberto Pasolini).
“Per comunicargli come Dio abbia scelto lui e quale tipo di scelta abbia fatto nei suoi riguardi Elia gli getta addosso il suo mantello” (Gianluigi Corti).
Eliseo deve andare. Dio lo chiama. Non è possibile far tardi o dilazionare. La missione lo chiama. La storia lo attende. Dio e gli uomini hanno bisogno di lui.

 

cContinua a leggere....


P. Maurizio
e la comunità dei sacramentini

BUL IN EVIDENZA

       PER IL PERIODO LUGLIO -- AGOSTO 2016

MESSE FERIALI: ore 7.00 – 8.30 – 18.30
MESSE FESTIVE: ore 9.00 – 10.30 – 19.30
Nei giorni feriali la chiesa chiuderà alle ore 12.00 e riaprirà alle ore 16.00
L’Adorazione notturna del venerdì sarà sospesa a partire da venerdì 1 luglio


IN QUESTA SETTIMANA

da domenica 3 luglio a domenica 4 settembre

 

DOMENICHE E FESTIVI

Le ss. messe saranno celebrate alle ore  9.00 – 10.30 – 19.30
La chiesa resterà chiusa dalle 12.00 alle 17.00.
La preghiera del rosario alle 18.30 e il Vespro alle 19.00

GIORNI FERIALI

Le ss. messe saranno celebrate alle ore  7.00 – 8.30 – 18.30
La chiesa resterà chiusa dalle 12.00 alle 16.00
La preghiera del rosario alle 17.30 e il Vespro alle 18.00

L’adorazione serale del venerdì

è sospesa fino alla data di apertura del nuovo Anno Pastorale.

Per le confessioni

cercheremo di essere disponibili nei limiti delle nostre possibilità.

 

                         av        AVVISI VARI

 

spuntaIl restauro dei banchi della chiesa è terminato. Il costo è stato totalmente coperto. Restano da restaurare i 4 banchi “frontali”, che sono di un certo valore  e abbisognano di un trattamento speciale. Saranno restaurati nella seconda metà di luglio. Ringrazio tutti e tutte coloro che, finora, ci hanno dato una mano. Ringrazio pure chi vorrà sostenerci ancora un po’ per rimettere a nuovo anche i 4 frontali. Dio benedica la vostra generosità..

P.Maurizio

 


BUONA SETTIMANA.

 

La nostra Parrocchia

NOSTRA SIGNORA DEL SANTISSIMO SACRAMENTO

La nostra parrocchia è conosciuta con il titolo "Martiri Canadesi", ma spero che tutti sappiamo che la prima titolare è Maria Santissima onorata da S. Piergiuliano Eymard, fondatore dei religiosi sacramentini, con il titolo di Madonna del SS. Sacramento. Infatti scrive S. Piergiuliano: "Incominciamo il mese di Maria: sarà un mese di benedizioni e di grazie poiché, come dice di S. Bernardo, tutte le grazie ci vengono da Maria. Noi Adoratori siamo in modo speciale addetti all'adorabile persona di Nostra Signore nell'Eucaristia. Ora, se noi apparteniamo al Figlio, apparteniamo anche alla madre; se adoriamo il Figlio, dobbiamo onorare anche la madre; e se vogliamo essere fedeli alla grazia della nostra vocazione e corrispondervi pienamente, dobbiamo rendere un culto specialissimo alla Vergine Santa, sotto il glorioso titolo di: Madonna del Santissimo Sacramento"
S.PIERGIULIANO EYMARD.